MALATTIE OCULARI

In questa sezione presentiamo una panoramica delle principali malattie oculari , in particolare quelle più frequenti o che seguiamo in modo approfondito presso Delta View,  sia dal punto di vista diagnostico che terapeutico.

Nell’ultimo decennio l’Oculistica ha vissuto uno sviluppo straordinario, per brevità mi limiterò a citare solo i progressi più significativi che hanno rivoluzionato la comprensione di molte patologie e migliorato in modo determinante le cure che possiamo proporre ai nostri pazienti.

Diagnostica

-OCT Spectral Domain (ultima generazione):  permette una scansione ottica non invasiva delle strutture oculari e consente un’analisi dettagliata, anche in 3D, della cornea, del segmento anteriore dell’occhio e del fondo oculare, portando a riclassificare con grandissima precisione le malattie della retina e del nervo ottico.

-TOPOGRAFIA corneale e ABERROMETRIA: realizzano un’analisi accurata dei mezzi diottrici dell’occhio (cornea, cristallino) ottimizzando la definizione dei difetti visivi, anche i più complessi, ma soprattutto guidano il chirurgo nella scelta della tecnica più adatta per la correzione di ogni singolo paziente.

Terapia

-LENTI INTRAOCULARI MULTIFOCALI: nella chirurgia della cataratta e del cristallino per la correzione dei difetti visivi rendono il paziente realmente indipendente dagli occhiali, offrendo una qualità di vista e di vita impensabile con lenti tradizionali.

-LENTI INTRAOCULARI FACHICHE (ICL): inserite tra iride e cristallino in corrispondenza della pupilla correggono miopia, ipermetropia e astigmatismo anche molto elevati, senza modificare la cornea e mantenendo inalterate tutte le strutture e le funzioni oculari con un’altissima qualità  visiva.

-INIEZIONI INTRAVITREALI: utilizzando farmaci antivasogenici e cortisonici di ultima generazione sono in grado di prevenire, curare o stabilizzare le forme più gravi di maculopatia, con risultati che offrono sicurezza e fiducia a tantissimi nostri pazienti.

-APPARECCHI PER CHIRURGIA MINI-INVASIVA: grazie alle nuove tecnologie è possibile effettuare interventi di cataratta, glaucoma e malattie retiniche in modo ambulatoriale, rapido e di minimo impatto per il paziente. Questo significa minori complicazioni, maggiore comfort durante l’intervento e tempi di recupero ridotti.

-LASER A FEMTOSECONDI: ha rivoluzionato la tecnica Lasik per la correzione dei difetti visivi associato al Laser ad eccimeri e ultimamente consente di eseguire con la massima precisione le incisioni, la capsulotomia e l’indebolimento del cristallino nell’intervento di cataratta con ultrasuoni (facoemulsificazione), cioè la nuova Femto-Faco.